“Perché, nel caso del coronavirus, il mondo non segue l’esempio di Israele?”

Ieri l’altro, l’autore del blog “OneIsrael” (aka “Israelstreet”) si chiedeva (un po’ retoricamente) perché, mentre Israele “ha seguito l’esempio del mondo nel trattare il coronavirus in quasi tutti gli aspetti”, “finora in Israele nessuno è morto a causa del coronavirus”:

Pongo questa domanda nella consapevolezza che sicuramente [anche in Israele] ci saranno delle morti. Tuttavia, dato che ora ci sono 324 casi confermati e in questo momento solo cinque sono in condizioni molto gravi, che cos’è che Israele sta facendo in modo diverso?

La risposta potrebbe essere:

Chloroquine, Remdesivir, Kaletra, Resolesta, Cephaloplasma, Boceprevir, Globulin Hyperimmune A, Interferon Alpha 2B A. [nomi delle sostanze o dei prodotti non tradotti; n.d.t.]

Questo è un elenco di farmaci antivirali che sono stati utilizzati in Israele fin dall’inizio dell’epidemia del coronavirus. Alcuni di questi sono stati ufficialmente approvati e sono in uso da molto tempo; altri sono sperimentali.

Ieri sera, il Ministero della Salute israeliano li ha tutti approvati ufficialmente – una misura straordinaria, visto che il fatto che alcuni di essi sono sperimentali significa che non sono stati approvati dalla FDA americana (di solito un prerequisito per l’approvazione in Israele).

Come abbiamo già riferito qui su OneIsrael, una combinazione di clorochina (la versione sintetica del chinino naturale) e Remdesivir ha già salvato la vita di almeno un paziente gravemente malato [in Israele]. La clorochina è stata usata per anni da visitatori dell’Africa come pillola antimalarica. È straordinariamente economica e straordinariamente efficace. Inoltre, è utilizzata per prevenire e curare le malattie.

Tutto fa supporre che la clorochina, da sola o in combinazione con Remdesivir, può migliorare quasi immediatamente le condizioni di chiunque sia affetto dal coronavirus.

Perché il resto del mondo non si affretta come Israele a fornire questi due farmaci alle strutture mediche – e persino a distribuire la clorochina ad ogni angolo di strada?

[Traduzione dall’inglese (basata su traduzione automatica DeepL) di Ralph Raschen; grassetti nell’originale]

Anche se la seguente frase, che appare in fondo all’articolo di Wikipedia sulla clorochina, è alquanto idiota, la aggiungo qui perché i relativi rinvii potrebbero essere utili non per la malattia, bensì per combatterla e salvare più vite.

In alcuni trial condotti in Cina, la clorochina sembra essere utile per la malattia da coronavirus 2019 [2] [3] [4] [5] [6].

#Urgent: #Copy #Editor for press releases in #English required

I am currently looking for a copy editor for stylistic improvements of press releases on accessories for recreational vehicles (caravans and motorhomes).

Content: Press releases containing product (beds, control panels, electrical system), website and company descriptions.

Word count: 2084 (tasks can be splitted)

Continue reading #Urgent: #Copy #Editor for press releases in #English required

Done: Translation of technical descriptions and application instructions for basalt and steel fibre fabrics and carbon and glass fibre cords

Source language: Italian
Continue reading Done: Translation of technical descriptions and application instructions for basalt and steel fibre fabrics and carbon and glass fibre cords